Lo conferma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte insieme al  ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, in conferenza stampa;  la chiusura delle scuole e delle Università in tutta Italia sarà da domani e fino a metà marzo, per contribuire al contrasto del coronavirus. 

Anunciando il decreto del consiglio dei ministri che sarà emanato a ore con le nuove misure per fronteggiare l’emergenza coronavirus, ha aggiunto Conte: “Abbiamo già una bozza pronta, voglio firmare il Dpcm stasera; Siamo concentrati ad adottare tutte le misure per ottenere l’effetto di contenimento diretto del virus o di ritardo della diffusione perché il sistema sanitario per quanto efficiente rischia di andare in sovraccarico, abbiamo il problema con la terapia intensiva e subintensiva se la crisi dovesse proseguire”.